Cara MAMMA,

         ti scrivo la mia prima nel giorno del tuo compleanno.  Puoi solo immaginare quanto tu mi sia mancata e quanto mi manchi. Ogni giorno della mia vita l’ho spesa in una continua   ricerca di te e cercando di immaginare come sarebbe stata la mia vita con te accanto. Te ne sei andata  giovanissima, lasciando i tuoi due fiori adorati quaggiù.  In cielo avevano bisogno di una mamma giovane e bella e tu sei stata scelta, forse perchè la più amata.  Io non ho ricordi da custodire gelosamente come D, mia sorella che ha condiviso con te ben 4 anni. Ho però fatto tesoro di quelli di chi ti ha conosciuta. Mi hanno detto che eri gioiosa, sensibile,che amavi cantare , che eri generosa , che avevi una bella voce, una compagna di lavoro  ideale e che adoravi la tua famiglia. Il babbo, ogni volta che chiedevo notizie, piangeva e non capivo perchè. Quando venivamo a farti visita, la tua foto era bersagliata di baci e nella mia mente ti immaginavo ,intenta a contraccambiarli. Ma tu eri dall’altro lato del cammino e non ci incontravamo mai, come le rotaie della ferrovia. Una cosa mi consolava, quando a scuola le compagne mi  dicevano che io non avevo la mamma. Rispondevo loro  dicendo che io  l’avevo e che saresti rimasta bella e giovane mentre le loro sarebbero divenute brutte e vecchie.   Mamma, questa parola che la mio voce  non ha mai chiamata  ma che sento viva nel fluire del mio sangue, che è parte di te. Ho cercato di vivere serena, grazie a Dio, perchè ti sapevo accanto. Sei il mio custode. Hai condiviso le mie ansie dopo che sono diventata mamma,  senza essere stata figlia, mi hai cullata nei momenti della prova  infondendomi coraggio. Grazie infinite per il tuo Amore.  Mi fa immensamente piacere quando qualcuno riconosce im me un lato del tuo carattere. Che bello. Grazie anche per non aver buttato le numerose cartoline-lettere che vi siete scritti con babbo quando eravate fidanzati. Uso spessissimo i vostri due nomignoli teneri e pieni di   Sono rigorosamente intatte e sono la vostra eredità. Il vostro vivere insieme è stato breve ma intensissimo. Dopo solo 12 anni babbo si è riunito a te, smettendo di soffrire. Festeggiate insieme il vostro compleanno  (tu oggi e lui il 29) . Affido al vento il mio  augurio più bello  pieno di gratitudine e di amore      BUON COMPLEANNO! 

                                                                                                  Tua  Diggiu

 htimmagine tratta da :http://www.inviofiori.com/public/img21.jpg

Annunci

Informazioni su giudig

Non mi piace essere assorbita dalla mentalità del mondo. Ci sono, ma amo fermarmi e assaporare la Vita, attimo per attimo, con le sue gioie e i suoi dolori. E' un dono di Dio e come tale non va sprecata. Amo colui che mi ama da sempre e per sempre. Dio.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

6 risposte a

  1. Rifiorita ha detto:

    Che tenero il saluto alla tua mamma, che ha vissuto nel tuo cuore anche se non nella tua memoria, di cui custodisci i momenti più belli:quelli che ti hanno raccontato. Credo sia triste vivere senza una mamma accanto, ma è bello che tu l’abbia sentita sempre a te vicina. Dicono che il tuo carattere assomiglia al suo…. vedi, è riuscita a donarti qualcosa di sè, anche così, in un soffio d’amore.
    E dai tuoi scritti posso dire che i tuoi genitori sono riusciti a donarti un cuore profondo e un animo gentile… vorrei unirmi a te nel fare loro gli auguri ringraziandoli molto.. perchè oggi, grazie a loro, tu sei qui, con noi… ad arricchirci ogni giorno con i tuoi dolci e malinconici pensieri, con le belle rime che riflettono un cuore ricco e bello!
    Un bacio!

  2. voiceofsilence ha detto:

    la dolcezza che leggo tra queste righe mi fanno comprendere quanto ti sia stata e ti sia ancor vicina ..
    con il suo dolce compagno vigila e protegge ogni giorno il tuo cammino ..

    un sorriso

    vocedelsilenzio

  3. Tempestaruby ha detto:

    non posso nascondere che qualche lacrima leggendo questo tuo scritto l’ho versata.

    Immagino la mano di tua mamma che silenziosa come solo gli angeli possono essere ti viene ad accarezzare il viso mentre dormi…
    e le sue labbra dolci come il miele che ti sfiorano la fronte…

    Il tutto sotto lo sguardo dell’altro tuo angelo custode…tuo papa’.
    Un sorriso a loro , un sorriso a te.
    Chiara

  4. FLG ha detto:

    Dirò ai miei genitori (innamorati come loro) di portare un bacio speciale a quei due teneri amanti che ora sono nella pienezza della gioia senza fine…(fortunelli 😀 )

    Un bacio ed un grazie per le emozioni che sei riuscita a regalarmi 😉

    FLG

  5. utente anonimo ha detto:

    Mi sono commosso. Molto. Bellissima, questa dolce, dolce, dolce letterina. I tuoi genitori ti sono stati donati per un tempo assai breve, ed è stato un grande dolore immagino. Ma la tua essenza è loro, e allora è una grazia solo l’averli avuti, perché tu trabocchi amore puro. Li hai avuti per poco, ma intensissimamente. Prega perché anche io di possa essere un papa’ così innamorato della sua moglie. E possa trasmettere tale amore ai miei bimbi!

    Icaro

  6. profemate ha detto:

    Ecco… adesso hai fatto commuovere anche me…

    Sono contenta di averti conosciuta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...