7 Aprile..Gerusalemme 1

Alle 7,45 si lascia Betlemme per Gerusalemme. Santa Sion, come la chiamava la prima comunità cristiana.
Il re Davide si insediò proprio a Gerusalemme, come lo testimoniano i resti del suo palazzo recentemente ritrovato.  Ecco che arriviamo a Gerusalemme.
La prima visita è al Cenacolo.

Momento intensissimo. Il luogo della lavanda dei piedi, dell’Ultima Cena di Gesù, della Pentecoste, dove Maria è chiamata a proteggere la Chiesa. Per me che sono del Rinnovamento nello Spirito, questo luogo è davvero “speciale”  Intanto che il Don ci proclamava i passi della Parola io ho pianto, un pianto liberatorio che mi ha rasserenato. Sotto il Cenacolo c’è la tomba di Davide, dove si entra  divisi, donne da una parte e uomini dall’altra . Un rabbino, apparentemente immerso nella lettura, osserva il via vai delle persone.   facendo rispettare il silenzio. Usciamo quasi subito,per dirigersi verso la vicina basilica della Dormitio della Vergine.

Splendica basilica, dove, nella cripta sottostante c’è il simulacro della Vergine Dormiente, sotto un baldacchino, nella cui cupola ci sono, in mosaico, raffigurate le donne della Bibbia.

Sono le donne dell’antico Testamento, che hanno anticipato  Maria. Eva, Miriam, Giaele, Giuditta, Ruth ed Ester. Risalendo dalla cripta, ci soffermiamo nel pavimento della chiesa superiore dove, in mosaico, è raffigurata la Santa Trinità cosi:

I tre anelli, si diramano, attraverso lo Spirito, nel Mondo. Altri segni in cerchio rispetto ai tre. Simboli del tempo, degli Evangelisti e le costellazioni zodiacali.
Alle dieci, siamo tutti al Cenacolino, dove celebriamo la Santa Messa.
Mi colpisce, in modo particolare la prima lettura tratta dal profeta Ezechiele 36, 24-28. ” vi darò un cuore nuovo”  E’ stato un momento forte la celebrazione eucaristica. La mia prima Messa a Gerusalemme e ho avvertito la presenza del Signore. E quella Pace sentita e provata, è da donar agli altri.
Anche a voi, amici della rete il mio Shalom, ricco della pace e dell’amore del Signore.
continua..
Annunci

Informazioni su giudig

Non mi piace essere assorbita dalla mentalità del mondo. Ci sono, ma amo fermarmi e assaporare la Vita, attimo per attimo, con le sue gioie e i suoi dolori. E' un dono di Dio e come tale non va sprecata. Amo colui che mi ama da sempre e per sempre. Dio.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a 7 Aprile..Gerusalemme 1

  1. utente anonimo ha detto:

    ciao giu, ho aspettato l’ultimo racconto per dirti che è stato magnifico questo tuo aver condiviso con tutti noi il tuo viaggio. Ti ho davvero invidiata…ma sono sicura che ci hai portati tutti con te. un abbraccio. Maria Carmen

  2. sonofuorimoda ha detto:

    Grazie dei tuoi post. Iniziati in sordina si sono rivelati un vero e proprio reportage. Brava!

    Un grosso bacio Giuly
    :-))

  3. fiordicactus ha detto:

    Bello leggerti, come essere lì con te!
    Ciao, R

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...