Quando un guasto..

Di solito mi arrabbio come un toro furioso  quando non riesco a comunicare col telefono.
Stranamente stamani non è successo e mi sono detta: Mah! ci sarà un motivo più o meno valido e sono salita in macchina per andare di persona a Montecasale.


Il padrone di Casa,  sempre in vedetta è  pronto ad accogliere chiunque ascenda al monte.

Mentre salivo, ha smesso di piovere e ciò mi ha reso felice.
La strada a tratti è coperta dalla vegetazione   ed è molto piacevole sentircisi in mezzo , in qualunque stagione. L’eremo è sempre lo stesso ma le emozioni sempre nuove.
La chiesina, ancora aperta,  mi ha  permesso  una breve sosta di preghiera.  Riferisco  al padre guardiano quello che dovevo e riparto verso casa.
La fonte butta acqua generosamente di questi tempi e il rumore brioso  ti mette di buon umore.

 

Nello scendere mi concedo un po’ di scatti alle ginestre,  che ancora timidamente sono in fase di sboccio. Bellissime le macchie gialle che formano in mezzo al verde.  Ecco quelle che ho fotografato, ancora umide di pioggia:

  

A volte basta un piccolo contrattempo per rendere una giornata serena e degna di essere vissuta.
Poichè per arrabbiarsi si mettono in funzione 52 muscoli e  per sorridere 19, ho deciso di fare economia, sentendomi in pace con me e con il mondo intero.
Annunci

Informazioni su giudig

Non mi piace essere assorbita dalla mentalità del mondo. Ci sono, ma amo fermarmi e assaporare la Vita, attimo per attimo, con le sue gioie e i suoi dolori. E' un dono di Dio e come tale non va sprecata. Amo colui che mi ama da sempre e per sempre. Dio.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Quando un guasto..

  1. voiceofsilence ha detto:

    .. e mi hai dato uno spunto di riflessione non indifferente ..

    I luoghi del ” Silenzio ” invitano a comprendere quanto sia importante guardare ” Oltre ” .. ed ecco le risposte cercate ..

    Un abbraccio Diggiu e,come sempre, grazie per quel raggio di Sole ..

    vocedelsilenzio

  2. fiordicactus ha detto:

    Fare quest’economia, è una bella pensata, questi posti, meglio vederli che fare una telefonata . . . anche se forse ha i perso un po’ di tempo!
    Ciao, R

  3. martayensid ha detto:

    anche io una volta ho deciso di fare economia, solo che poi mi sono dovuta fare 30 esami prima di arrivare ad un titolo…

    A te è andata di gran lunga meglio!!!

  4. morskajavoda ha detto:

    Stupenda la formica sulla ginestra, bagnata dalle goccioline…Grazie per le tue perle di saggezza. Oggi per me è stata una giornta particolare. Ho scoperto che Dio a volte ti parla in un secondo, a volte ci mette tantissimi anni a darti una risposta.

  5. giorgetto2rock ha detto:

    marta, mi pareva ti avessero messo le mani attorno alla parte opposta al cervello………
    :-)))

  6. nihilalieno ha detto:

    “Un imprevisto è la sola speranza”…

  7. salmo23 ha detto:

    Montecasale… (sospiro).

  8. diggiu ha detto:

    @vos mi fa piacere dare spunti di riflessione. A volte penso di essere troppo infantile nel descrivere le mie emozioni.
    @fiordicactus Convengo con te cara fiore. Non mi privo mai di salire a Montecasale. E’ sempre una gioia per me, che voglio condividere con voi.
    @Martayensid ehehe Marta! Ma la tua economia ti ha dato un gran bel diploma di laurea, mentre la mia mi ha e mi fa sorridere con gioia!
    @morskajavoda Dio è un gran pedagogo. Si percepisce in mille modi e all’improvviso, niente che si allenti la tensione delle nostre preoccupazioni. E’ in un fiore, nel Silenzio, nelle nubi e in tutto ciò che ci circonda, anche nel volto di chi ci sta accanto o che incontriamo la prima volta per la via. Mi fa piacere che ti piacciano i miei scatti. Se vai tra i link trovi le mie foto pubblicate su flikr :-))
    @giorgetto2rockMa Marta è sempre Marta con il suo cervello, sempre in fuzione, e, adesso, con la possibilità di godere alla grande nello stare seduta. Chissà cosa ci propinerà ancora? Ma noi aspettiamo con gioia ;-))
    @nihilalieno Vero, Nihil. Spessissimo un imprevisto mi ha aperto a cose meravigliose! Ciao e grazie del tuo passaggio ;-))
    @salmo23 eheeh conosco bene i tuoi sospiri. Molto spesso sono anche i miei. E non vorrei più lasciare il monte.

  9. Lianna ha detto:

    …che sereno abbandono in queste parole e immagini, grazie!
    Davvero dei luoghi suggestivi 🙂

    Buona settimana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...