Quaresima, prima domenica

Deserto di Giudea
Gesù gli rispose:" Sta scritto:"Non di solo pane vivrà l’uomo"
©fotodiggiu

Annunci

Informazioni su giudig

Non mi piace essere assorbita dalla mentalità del mondo. Ci sono, ma amo fermarmi e assaporare la Vita, attimo per attimo, con le sue gioie e i suoi dolori. E' un dono di Dio e come tale non va sprecata. Amo colui che mi ama da sempre e per sempre. Dio.
Questa voce è stata pubblicata in fede, quaresima, silenzio, tentazioni, verità, vita. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Quaresima, prima domenica

  1. martayensid ha detto:

    fa effetto vederli davvero sti posti eh?
    Un abbraccio

  2. nihilalieno ha detto:

    In effetti un deserto dovrebbe avere se non altro il buon gusto di essere orizzontale … questo è un deserto ripido!

  3. diggiu ha detto:

    @martayensid: fra poco sono due anni che sono andata in Terra Santa, ma ancora sono laggiù con il . Devo dare ragione al nostro Don che ci ha accompagnato. Dobbiamo essere autori del quinto Vangelo, il nostro. Se torni alla quotidianità dimenticandoti il pellegrinaggio è tutto vano. Ancora riesco a rimbalzare nei lughi visitati ogni qual volta un brano della Parola ne parla! E questo è cosa buona! Saluta il piccolino!
    @nihilalieno: Quello è un deserto privo di buon gusto. E’ davvero terribile e torrido. Ci cresce a malapena il rovo dove sono stati colte le spine per la corona di Gesù. Questa è la parte del deserto di Giudea nel versante verso il Mar Morto, precisamente vicino a Qumran, dove sono stati ritrovati i rotoli con il brano del Vangelo di Marco! Nonostante soffro tanto il caldo, vorrei tanto ritornare in quei luoghi.

  4. Diggiu, che nostalgia, anche io ci sono stata nell’ottobre 2007 e precedentemente nel maggio 2000. Ho riconosciuto subito il deserto di Qumran, invece nel 2007 ci hanno portato nel luogo dove Gesù è stato tentanto (indicativamente) ora ci sono monaci di clausura. Se non ci sei stata posterò le foto. Sono dell’idea che tutti debbano andare almeno una volta nella vita, anche gli atei. E dopo essere stati in quei luoghi, viene una crisi di astinenza…

  5. diggiu ha detto:

    Parli del monte delle tentazioni a Gerico? Lo abbiamo guardata dal basso perché non avevamo tempo a disposizione per salire. In serata dovevamo arrivare a Gerusalemme. Non è detto che non ci ritorni, laggiù e se Dio vorrà ci tornerò. Mi manca anche il Monastero di Santa Caterina
    Se vuoi metti pure le foto. Se clicchi su questa postata vedi le altre foto che ho scattato durante il viaggio. Sono raccolte in due cartelline del mio sito Flickr sotto il titolo Holy Land!
    Grazie dei tuoi passaggi!
    diggiu

  6. cautelosa ha detto:

    Buona settimana!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...