Un po' della mia storia su una tenda

Oggi sono andata a casa di mia sorella per lasciarle alcune  foto scattate al matrimonio del figlio di mia cugina a Roma. Ho trovato con sorpresa le sue "faticosissime" tende montate alle finestre. Da quando abita in quella casa aveva da scorciarle e non aveva avuto tempo per farlo fino ad ora. Su quelle tende, nella foto c'è quella di sala, ci ho lavorato tantissimo anche io. La stoffa è misto lino e cotone,  per lenzuola, della mia nonna, tessuta artigianalmente da telai antichissimi  da una vecchia azienda della mia zona. Tela bellissima ma di una fatica unica a stramarla, o sfilarla,  per poi procedere al ricamo. Ancora mi fanno male le dita. Mia sorella voleva a tutti i costi montare queste tende ricamate dalle sue manine e aveva bisogno di essere aiutata. Nel contempo fu ordinata la trina a tombolo ad una parente, che sapeva maneggiare i fuselli.  

Nella nostra zona tuttora c'è una scuola di trina al tombolo e ospitiamo, ogni due anni, la mostra internazionale del merletto che mi lascia sempre basita nel vedere le meraviglie esposte.
Il risultato di tanta fatica e determinazione è davvero unico. Si trovano anche già confezionate, questo tipo di tende, ma costano un occhio della testa e non avrebbero dentro la storia della tua vita.  Naturalmente devono corredare un arredamento antico.

Annunci

Informazioni su giudig

Non mi piace essere assorbita dalla mentalità del mondo. Ci sono, ma amo fermarmi e assaporare la Vita, attimo per attimo, con le sue gioie e i suoi dolori. E' un dono di Dio e come tale non va sprecata. Amo colui che mi ama da sempre e per sempre. Dio.
Questa voce è stata pubblicata in meraviglia, pazienza, sorella, toscana, un tempo che fu, vita. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Un po' della mia storia su una tenda

  1. Non sono tende: sono  capolavori di artigianato che potrebbero essere esposte con cornice, come fossero arazzi. Complimenti!!!

  2. utente anonimo ha detto:

     che meraviglia!!!! Complimentacci!! 

    FLG (sloggata)

  3. Lianna ha detto:

    …si, oltre alla bellezza della tenda credo che sia grande la preziosità dei ricordi e della storia di vita tessuta in esse.

    E' molto bello tenere vive queste cose  🙂
    un abbraccio e l'augurio di una serena domenica.

  4. Nonnolele ha detto:

    Meno male che l'arredamento di casa mia è …..sul moderno, altrimenti sai quanto mi faceva spendere mia moglie per le tende!
    Buona domenica.

  5. diggiu ha detto:

    @illeone: dici bene Tea, dovresti capitare nelle mie zone all'epoca della mostra biennale del merletto. Ci sono dei manufatti unici e straordinariamente belli!
    @FLG: girerò i complimenti a mia sorella!
    @Lianna: grazie carissima. Per me hanno doppio valore dato che mi ricordano persone che non ci sono più, anche se presentissime nella mia vita. Spero che anche la tua sia stata una buona domenica!
    @nonnolele: Vedi cosa significa nascere fortunati? Ciò non toglie che tu possa vedere queste meraviglie in occasione della biennale del merletto! Buona domenica!

  6. nihilalieno ha detto:

    Una nostra suora sa fare il tombolo, ed è sempre alla ricerca di disegni per ispirarsi… se ti capitano…. 🙂

  7. diggiu ha detto:

    @nihil: dì alla tua suora che farò le fotocopie del merletto a tombolo che ho in casa, e sono pezzi storici e bellissimi 

  8. mariantonia50 ha detto:

    carissima complimenti ber le bellissime tende di tua sorella sono bellissime  ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...