Mattinata di…. ordine

Ho approfittato del fatto che il figlio dormisse il sonno del giusto (tornato dal lavoro alle tre e mezzo) per cominciare piano piano a rimettere in ordine la casa da albero, presepe e addobbi vari.   Un po' mi è dispiaciuto poichè  amo guardare la mia piccola casa con tutti gli arredi natalizi. Non ho mai smesso di sentirmi spiritualmente in atmosfera con il periodo vissuto.   Il piccolo presepe mi ha fatto compagnia con le sue lucette intermittenti, insieme a quello dell'alberello,  specialmente quando ero sola in casa.
Ogni volta che ripongo negli scatoloni gli addobbi e i personaggi rimango in silenzio, ricordo il mese passato e tutto quello che ho vissuto. 
Chissà, mi chiedo, fra un anno, se avrò la Grazia di poterlo rifare? Lui lo sa e io spero ardentemente di si!

In questo primo mese del 2011 ho da fare un sacco di cose e ho già pronta una bella lista in perfetto ordine cronologico. Non voglio affannarmi troppo e spero di riuscire a fare tutto. L'anno in più sul "groppone" si fa sentire.  
Mio figlio si sta preparando per un nuovo viaggio di cui vi parlerò appena avrà definito l'itinerario e le finalità. Spesso mi chiedo come abbia fatto a farlo così
girandolone. Amiamo tutti e due viaggiare ma io, a viaggiare, mi stanco mentre lui si rilassa.   Ne ha bisogno dopo il tanto lavoro di  questi ultimi venti giorni.
Non ha fatto altro che correre, dal mattino , appena in piedi, alla tarda notte quando rientra per riposare.  Un lavoro a orario, che quando hai finito, puoi vivere la tua vita, non esiste?  Contento lui, a me  va bene. E' capace di organizzarsi ma intanto il tempo corre veloce, anche per lui  A giorni sarà il suo compleanno e saranno 35! Orp, mi sembra ieri.
Intanto si è fatta ora di mangiucchiare qualcosa e non posso permettermi di perdere una L nella mia taglia XXL e vado. La mia insalatona mi aspetta!

Annunci

Informazioni su giudig

Non mi piace essere assorbita dalla mentalità del mondo. Ci sono, ma amo fermarmi e assaporare la Vita, attimo per attimo, con le sue gioie e i suoi dolori. E' un dono di Dio e come tale non va sprecata. Amo colui che mi ama da sempre e per sempre. Dio.
Questa voce è stata pubblicata in amore, casa, famiglia, gioia, natale, pace, pensieri, vita. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Mattinata di…. ordine

  1. anco ha detto:

    meglio perdere una X e l'insalatona permette!

  2. Nonnolele ha detto:

    Grazie per la visita, Diggiù. Purtroppo non ho spiegazioni circa la tua difficoltà nel vedere i miei post. Da Splinder c'è da aspettarsi di tutto. Ho chiesto a qualche amico e mi dicono che si vede bene tutto. Loro hanno Firefox, come me.

  3. fiordicactus ha detto:

    Benissimo . . .belle notizie, aspetto con curiosità le novità sul viaggio del figlio!

    Ciao, R

  4. Mirtillo14 ha detto:

    Che bello il tuo blog !

  5. profemate ha detto:

    A me le insalate fanno tristezza… specie d'inverno…

  6. diggiu ha detto:

    @anco: eheheh, non posso cambiare totalmente fisionomia, rischierei di non riconoscermi!
    @nonnolele: Sicuramente dipende da firefox che impedisce agli altri browser di indirizzare bene! Comunque grazie!
    @fiore: alle prossime news dal viaggio!
    @mirtillo14: benvenuta cara Mirtillo14, troppo buona per i complimenti, il mio è un blog semplice che funge un po' da diario virtuale.
    @profemate: dopo le feste il mio fegato reclamava cibo verde, leggero e colorato. E' un generale molto severo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...