Preghiera del XII secolo ma sempre attuale!

 
SIGNORE
Tu, sai meglio di me che sto invecchiando e un giorno sarò vecchio.
Fa che io non mi senta in dovere di dire qualche cosa su ogni argomento ed in qualsivoglia occasione.
Evitami la tentazione di intromettermi in affari altrui.
Fa che il mio disquisire non diventi penoso
e che il mio aiuto non diventi imposizione
E’ un peccato forse non mettere a frutto il mio bagaglio di esperienze e Tu sai d’altronde, come io voglia conservare alcuni amici.
Fa in modo ch’io eviti nei discorsi l’elencazione di dettagli senza fine, dammi la capacità di arrivare subito all’essenziale.
Sigilla le mie labbra sulle mie sofferenze e sulle mie fatiche; queste stanno aumentando e, il desiderio di esternarle diventa sempre più forte col passare degli anni.
Non oso chiederti la grazia sufficiente per accettare serenamente il racconto delle altrui pene, ma, aiutami almeno, a sopportare le mie con pazienza.
Non oso chiederti una migliore memoria, ma dammi una crescente umiltà e, una minore presunzione quando i miei ricordi sembrano contrastare con quelli degli altri.
Insegnami la grande lezione secondo la quale, talvolta anch’io possa ritenermi in errore. Mantienimi ragionevolmente dolce: un vecchio arcigno è il supremo capolavoro del diavolo.
D’altra parte, non desidero essere un santo:
è molto arduo vivere con essi. (santi)
Dammi la capacità di vedere belle cose in posti inusitati e anche, talenti in ogni persona.
E inoltre, Signore: dammi la forza di poterlo dire loro.
AMEN

Preghiera di un monaco dl Xll secolo rinvenuta in un monastero di Glowedster (Inghilterra)
 

Gentilmente concessa da FLG 

Annunci

Informazioni su giudig

Non mi piace essere assorbita dalla mentalità del mondo. Ci sono, ma amo fermarmi e assaporare la Vita, attimo per attimo, con le sue gioie e i suoi dolori. E' un dono di Dio e come tale non va sprecata. Amo colui che mi ama da sempre e per sempre. Dio.
Questa voce è stata pubblicata in preghiera, ricordo, silenzio, vita. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Preghiera del XII secolo ma sempre attuale!

  1. nihilalieno ha detto:

    Ehehehe
    propongo di renderla obbligatoria a partire dai 18 anni… meglio prepararsi per tempo!

  2. Lianna ha detto:

    …per niente vecchia nonostante il XII secolo, mi sembra il quotidiano purtroppo   😦
    eh si Signore AMEN!

    Grazie di averla pubblicata, e grazie anche a FLG   🙂
    sereno fine settimana

  3. essenziale51 ha detto:

    l'umanità va otre lo spazio e il tempo. la preghiera  del monaco è davvero grande e sempre attuale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...