Un giorno nello Spirito…

Ieri, con altri sette persone del mio gruppo del Rinnovamento, sono stata a vivere una giornata a Rimini in occasione del 

34° convegno Nazionale del Rinnovamento  nello Spirito.

Momento di Grazia, come tutte le volte che riesco ad andare, vissuto in pienezza insieme ai mie fratelli e sorelle.
Il secondo giorno è dedicato alla penitenziale e alla preghiera di liberazione e guarigione.
Fa un certo effetto ritrovarsi a pregare e cantare in circa 15000 persone. Eravamo all'unisono e questo è davvero un dono.
Il cardinale Angelo Comastri ha aperto la giornata dopo trenta minuti di preghiera comunitaria. Vi metto la sintesi del suo intervento sulla    
Misericordia di Dio .
A seguire il responsabile nazionale del Rinnovamento ha guidato la preghiera del Roveto Ardente sul tema: Adoratori del Padre in spirito e verità. Momento intensissimo di preghiera.
Durante la pausa pranzo ho incontrato con piacere un fratello del Rinnovamento di Novi Ligure, Giancarlo che già conoscevo virtualmente. Lui rimarrà fino a domenica e un pizzico di sana invidia l'ho provato.
Il pomeriggio, alle 15,30, «Dal Getsemani al Golgota un percorso di guarigione» la  preghiera di liberazione e guarigione animata dal grande
Jean Plyia.
Un'altro momento fortissimo di preghiera e di riposo nello Spirito.
Prima della santa Messa, il Patriarca di Gerusalemme,
S.B.Fouad Twal, ci ha illustrato lo stato dei cristiani in Terra Santa.  
Poi è arrivato il saluto del Papa Benedetto XVI tramite Salvatore Martinez! 
Lo stato dei cristiani e di tutta la chiesa di Gerusalemme, ha occupato l'omelia del Patriarca  che ci ha salutato con un accorato" Conto molto su di voi" .

In silenzio  lasciamo il padiglione della Fiera, sede del 34°convegno, ma con una ricchezza e pace interiore che spero lo Spirito Santo ravvivi ogni volta che i problemi della vita prenderanno il sopravvento!
Alle 21,30 siamo già in casa e non mi resta che ringraziare il Signore  per il grande giorno trascorso intensamente in Sua compagnia!

Annunci

Informazioni su giudig

Non mi piace essere assorbita dalla mentalità del mondo. Ci sono, ma amo fermarmi e assaporare la Vita, attimo per attimo, con le sue gioie e i suoi dolori. E' un dono di Dio e come tale non va sprecata. Amo colui che mi ama da sempre e per sempre. Dio.
Questa voce è stata pubblicata in amore, fede, fratellanza, misericordia, pace, perdono, spirito santo, verità, vita. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Un giorno nello Spirito…

  1. Mirtillo14 ha detto:

    Ero passata per salutarti, ho letto questo tuo post e sono rimasta colpita.
    Non posso che essere felice per te che hai avuto la fortuna di vivere questa intensa esperienza.
    Un saluto e un augurio di buona domenica.

  2. FLG ha detto:

    Sono molto contenta per te 

  3. diggiu ha detto:

    @mirtillo14: Grazie cara Mirtillo. E stato davvero un giorno Santo!
    @FLG: In una parte della preghiera ci saresti stata bene pure tu.

  4. FLG ha detto:

    Cioè?  

  5. diggiu ha detto:

    Durante la preghiera del roveto ardente, con adorazione. Pregare in silenzio con la sola voce guida che l'animava, ci ha interrogati sulla paternità di Dio facendoci sentire una persona sola in relazione con Lui!
    Ed eravamo in tanti!!!

  6. FLG ha detto:

    Capito  grazie!

  7. Tante voci e un cuore solo…che potenza!!! veramente una bella esperienza spirituale anche per poter intraprendere il tuo viaggio in Terra Santa.
    Un abbraccio
    Tea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...