Niente è impossibile nella vita, perfino la pace!

 «Quello che quel giorno vidi, era quanto di più vicino al paradiso e lontano dall'inferno potesse esistere: una striscia di spiaggia isolata, a pochi chilometri dalla miseria di Gaza, dove le onde si infrangevano sulla riva. Probabilmente non sembravamo molto diversi da qualsiasi altra famiglia sulla spiaggia; i miei figli e le mie figlie guazzavano nell'acqua, o scrivevano i loro nomi sulla sabbia. La giornata era fredda, il cielo di dicembre rischiarato da un pallido sole invernale, il Mediterraneo risplendeva, limpidissimo. Ma sebbene guardassi i miei figli giocare fra le onde, la preoccupazione del futuro mi attanagliava.Poco più di un mese dopo, gli israeliani avrebbero bombardato Gaza e buttato all'aria la mia vita.
Quel giorno eravamo tutti in casa: i miei otto figli, i miei fratelli, le loro famiglie. Dove potevamo andare se neppure ospedali e moschee venivano risparmiati dai bombardamenti? Giocavo con Abdullah quando ho sentito l'esplosione nella stanza delle ragazze.
Ho perso le mie figlie, e nonostante la rabbia e lo sconcerto, so che non odierò.»

Ho finito di leggere il libro che questo medico palestinese, vivente, ha scritto. "Io non odierò"  il titolo. La storia della sua vita vissuta a Gaza e del suo popolo. Una testimonianza che fa riflettere e che il premio nobel per la pace Elie Wiesel ha sintetizzato in queste poche parole: " Questa è una storia indispensabile per contrastare l'odio e la vendetta." Niente è impossibile nella vita, perfino la pace. 

Annunci

Informazioni su giudig

Non mi piace essere assorbita dalla mentalità del mondo. Ci sono, ma amo fermarmi e assaporare la Vita, attimo per attimo, con le sue gioie e i suoi dolori. E' un dono di Dio e come tale non va sprecata. Amo colui che mi ama da sempre e per sempre. Dio.
Questa voce è stata pubblicata in amore, dolore, evento, famiglia, orrore, speranza, storia, testimonianza, vita. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Niente è impossibile nella vita, perfino la pace!

  1. danielafenice ha detto:

    Una bellissima testimonianza  in questo mondo di violenza edi vendette.
    Germogli di pace li troviamo qua e la per fortuna!
    Grazie Giuliana!

    Buon fine settimana!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...