Quando l'amicizia ha la A maiuscola

Lo scorso 21 settembre è mancato il padre di una famiglia con cui ho condiviso 24 anni della mia vita. Una famiglia che abita nel mio stesso pianerottolo. Gigi lo vedevo poco a causa del suo lavoro, ma quando ci incontravamo era sempre buona l'occasione per scambiarci un cordiale saluto e un sorriso. Appassionato di musica ed esperto organizzatore di eventi. Ancora troppo giovane per andarsene improvvisamente a causa di un infarto. Lascia una moglie adorata e due figli. Leggendo nel web le varie notizie che lo riguardavano mi sono imbattuta in un caro ricordo, in rima, che un compagno di classe delle elementari gli ha rivolto. Ve lo copio-incollo:

 Olinto Gherardi ricorda l'amico Gigi Medori

"Il mio amico Gigi"

Non so scrivere le note,nè creare una canzone

ma posseggo un'altra dote,metto in rima l'Emozione,

fra l'odore dell'incenso,di una chiesa qui nel Borgo,

isolandomi ripenso,e con gli occhi gente scorgo,

facce note o sconosciute,quì riunite nel dolore,

tristemente convenute,a portarti il loro Amore,

c'è Don Zeno sull'altare,che mi fece la dottrina,

filtra la luce solare,quasi fosse già mattina,

parla di resurrezione,dal viaggio ch'è finale,

raccontando alle persone,la necessità fatale,

ma la Fede nel Signore,ch'è Speranza e Verità,

non lenisce il mio dolore,se un'Amico se ne va,

le parole son sostegno,ma rimangono parole,

piangerò senza ritegno,è il mio Cuore che lo vuole,

il grembiule nero notte,col colletto e il fiocco bianco,

mai nessuno ha fatto a botte,col compagno suo di banco,

siam venuti solo in tre, della scuola elementare,

gli altri non ci son……perchè?,forse avevano da fare?

Non capisco,non mi piace,non c'è giustificazione,

quest'assenza non da Pace,anzi turba convinzione,

d'esser stati tanto amici,fra i vecchi banchi di legno

hai scordato?ma che dici!è vergogna e me lo segno!

Non mi spetta giudicare,ma è un obbligo morale,

di venire a salutare,chi è andato per un male,

Ti ricordi caro Gigi,ti chiamavo Pomidori,

che venivi da Parigi,e pisciavi un po' di fuori,

tu me lo lasciavi fare,anche se n'eri contento,

e mi stavi ad ascoltare,con lo sguardo un po' sgomento,

poi la vita ci ha divisi,perchè ognuno ha la sua via,

non dimentico quei visi,della mia fotografia,

venti facce buffe e strane,lì davanti all'obbiettivo,

molta cioccolata e pane,ma con voi mi divertivo,

di quei venti Tu sei il primo,ch'è dovuto andare in Cielo,

e per questo mi deprimo,e negli occhi scende un velo,

malinconico e assai triste, e non posso fare niente,

sol versar lacrime miste,a impotenza dirompente,

spero che dove sei andato,abbian pronto uno spartito,

suona il rock c'hai sempre amato,su nel Cielo………all'infinito.

Ciao Gigi dal tuo Amico Olinto

tratto da:http://www.saturnonotizie.it/news/leggi/38061/Olinto-Gherardi-ricorda-l-amico-Gigi-Medori.html 
 

intoTratto da Saturno 

Annunci

Informazioni su giudig

Non mi piace essere assorbita dalla mentalità del mondo. Ci sono, ma amo fermarmi e assaporare la Vita, attimo per attimo, con le sue gioie e i suoi dolori. E' un dono di Dio e come tale non va sprecata. Amo colui che mi ama da sempre e per sempre. Dio.
Questa voce è stata pubblicata in amore, condivisione, famiglia, morte, ricordo. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Quando l'amicizia ha la A maiuscola

  1. fiordicactus ha detto:

    Complimenti al rimatore . . . che emozione, m'è venuta la pelle d'oca!

    Certo non è mai tempo giusto per morire, c'è sempre qualcosa che ancora si poteva fare. Ma una morte così, improvvisa in un uomo ancora relativamente giovane, lascia spauriti e sconvolti, un abbraccio da parte mia alla famiglia!

    Ciao, R

  2. cautelosa ha detto:

    Una scomparsa così improvvisa lascia sempre sgomenti e allora, il ricordo di momenti sereni serve a strappare un sorriso, almeno per un attimo…

  3. diggiu ha detto:

    @Fiordicactus: Grazie Fiore, abbraccerò la famiglia per te!
    @cautelosa: vero Mariella. Spero che quando Patrizia e i figli leggeranno questo ricordo, riescano a sorridere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...