crescere a pane e ..proverbi!

Nonna Anna era una donna ignorante, culturalmente parlando, ma aveva una saggezza proverbiale. Nel mondo di oggi sono rare le persone che intercalano i loro discorsi con i proverbi. Eccone tre tra quelli che mi sono venuti in mente:

Chi di verde si veste, troppo di sua beltà si fida.

Una mano lava l'altra e tutte e due lavano il viso.

Impara dal passato, credi nel futuro e vivi nel presente

Io credo che, nella loro semplicità, ci sia tanta verità.

 

Annunci

Informazioni su giudig

Non mi piace essere assorbita dalla mentalità del mondo. Ci sono, ma amo fermarmi e assaporare la Vita, attimo per attimo, con le sue gioie e i suoi dolori. E' un dono di Dio e come tale non va sprecata. Amo colui che mi ama da sempre e per sempre. Dio.
Questa voce è stata pubblicata in nonna, nostalgia, ricordo, sorriso, vita. Contrassegna il permalink.

4 risposte a crescere a pane e ..proverbi!

  1. fiordicactus ha detto:

    Doveva essere davvero simpatica la Nonna Anna con questa saggezza popolare sempre sottomano!!!

    Ciao, R

  2. danielafenice ha detto:

    faccio un salto indietro, anch'io le ascoltavo sovente
    E' saggezza spicciola
    Ciao buon pomeriggio!

  3. Mirtillo14 ha detto:

    Soprattutto l'ultimo è giusto ! Ciao

  4. Lucyette ha detto:

    Quello del verde non l'ho mai capito.
    Lo dicono in tanti, è un proverbio famoso, ma non capisco come mai proprio il verde. Se proprio dovessi pensare a dei colori che mi "sbattono", io direi il giallo, l'arancione, il marrone, il bianco (se ingrassa)…
    Ma chissà perché, proprio il verde. Mi sembra un colore abbastanza neutro, di per sè…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...