II domenica di avvento

Nella mia parrocchia, con il cambio del parroco, non abbiamo più i 4 ceri dell’avvento. Il sacerdote è siriano, di formazione orientale, e non ama mettere in chiesa segni che non siano legati alla liturgia in senso stretto. A me un po’ dispiace perchè quei 4 ceri individuavano il tempo che passa in attesa di arrivare alla notte Santa del 25.  In questa seconda domenica sono sommate due solennità. L’Immacolata e la Domenica.

Maria di Nazaret

Maria di Nazaret e il Suo si

Le parole della liturgia mi hanno fatto rimbalzare a Nazareth e in tutti quei luoghi ove vorrei vivere il tempo di Avvento. Chissà se avrò mai la grazia di poterci riandare?

9dvU8ag

Rallègrati, piena di grazia, 
il Signore è con te,
benedetta tu fra le donne.

Intanto viviamo al meglio questo tempo di Grazia!

Annunci

Informazioni su giudig

Non mi piace essere assorbita dalla mentalità del mondo. Ci sono, ma amo fermarmi e assaporare la Vita, attimo per attimo, con le sue gioie e i suoi dolori. E' un dono di Dio e come tale non va sprecata. Amo colui che mi ama da sempre e per sempre. Dio.
Questa voce è stata pubblicata in attesa, avvento, fede, festa, maria, vita. Contrassegna il permalink.

Una risposta a II domenica di avvento

  1. ciccio56 ha detto:

    mai dire mai, la Provvidenza è sempre in agguato…eheheheh!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...